Relatori

Stefano Beraldo
Stefano Beraldo
Amministratore Delegato di OVS SpA, Vice Presidente ed azionista di Gruppo Coin. Nominato Amministratore Delegato di Gruppo Coin nel 2005, in sei anni ha portato la capitalizzazione di Borsa dell’azienda da circa 320 milioni ad oltre 1.000 milioni di Euro, operando profonde innovazioni e trasformando il Gruppo nel primo retailer italiano di abbigliamento. Il percorso ha portato al riposizionamento delle insegne COIN, OVS e Upim in termini di prodotto, formato e comunicazione, oltre all’ideazione e realizzazione di Excelsior Milano, luxury department store e all’implementazione di un piano significativo di investimenti ed espansione commerciale in Italia, seguito da un processo di internazionalizzazione e dalla quotazione in Borsa di OVS. Stefano Beraldo inizia la sua carriera nell’ambito dell’auditing e consulenza aziendale presso la Arthur Andersen; nel 1988 entra nella Holding del Gruppo Benetton occupandosi di finanza, acquisizioni e controllo delle aziende partecipate. Nel 1995 assume il ruolo di Direttore Generale in GS Euromercato SpA. Dal 2000 al 2005 è Amministratore Delegato del Gruppo De’ Longhi. Laureato in economia e commercio all’Università di Venezia Ca’ Foscari, è membro della Alumni Association della Stanford University.
Bernardo Bertoldi
Bernardo Bertoldi
Docente presso il dipartimento di Management dell’Università di Torino e presso ESCP-Europe London and Turin Campus. Dopo il PhD in management e corporate finance, i suoi ambiti di ricerca sono stati l’attività imprenditoriale e il capitalismo familiare. Nel 2007 ha conseguito l’EECPCL (European Entrepreneurship Colloquium on Participant-Centered Learning) presso l’Harvard Business School. È membro del CIFE – Cambridge Institute for Family Enterprises. La ricerca accademica e l’esperienza maturata gli hanno permesso di affiancare e supportare molte famiglie imprenditoriali del Capitalismo Familiare europeo. È collaboratore de Il Sole 24 Ore per i temi del Capitalismo Familiare e dell’Industria dell’Auto. È uno dei fondatori di 3H partners, società di consulenza con sedi in Italia, Regno Unito e Francia; è Vice Presidente del Club degli Investitori, la prima Associazione di business angel italiana.
Domenico Bodega
Domenico Bodega
È Preside della Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Presidente Nazionale della Conferenza dei Direttori dei Dipartimenti delle Scienze Economiche e Statistiche e Presidente del centro di ricerca CERISMAS dell’Università Cattolica. È Professore ordinario di Organizzazione Aziendale. È docente di Organizzazione Aziendale, Gestione del Personale e Comportamento Organizzativo. Ha ricoperto la carica di Direttore di ALTEMS – Alta Scuola in Economia e Management dei Sistemi Sanitari, della sede di Roma dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. È Scientific Researcher per l’Italia del programma internazionale di ricerca GLOBE (Global Leadership and Organizational Behavior Effectiveness Research Programme) presso la University of Pennsylvania, Wharton Business School. È autore di numerose pubblicazioni sui temi della progettazione organizzativa, della cultura d’impresa e della leadership.
Andrea Cabrini
Andrea Cabrini
È Direttore dal 2001 di Class CNBC (Sky 507) e Class Life, i canali di Class Editori dedicati alla finanza, alle informazioni utili e al lifestyle. Conduce il talk show settimanale Partita Doppia e gli spazi dedicati al mercato italiano sul network internazionale di CNBC. Da settembre 2012 è anche condirettore di MF Milano Finanza, il quotidiano economico finanziario della casa editrice. Precedentemente ha lavorato 10 anni nei TG di Mediaset, come Caporedattore e conduttore del TG4. Ha svolto esperienze giornalistiche a Telelombardia, Repubblica, a Radio Popolare e nel network finanziario European Business Channel.

















Elisabetta Caldera
Elisabetta Caldera
È Direttore delle Risorse Umane di Gruppo e Direttore Risorse Umane delle Tecnologie di Vodafone, presso la sede centrale di Londra. Nel 2004 entra a far parte di Vodafone ricoprendo ruoli di crescente responsabilità. Come HR Manager ha gestito le attività di HR Operations in sette diversi paesi (SEMEA) del Gruppo Vodafone. Nel 2006 assume il ruolo di Responsabile HR Operations per gestire in Vodafone Italia, oltre alle divisioni commerciali, anche le funzioni Corporate e Staff. Dal 2009 al 2010 viene chiamata a Londra per guidare le attività HR per il progetto “Commercial Capability” del Gruppo Vodafone. Nel 2010 è nominata Responsabile Sviluppo e Organizzazione di Vodafone Italia. Diventa poi Direttore delle Risorse Umane di Vodafone Italia e membro del comitato esecutivo. Prima di entrare in Vodafone ha ricoperto incarichi manageriali in Foster Wheeler Italiana e in Alstom Power Italia. È membro del Consiglio di Amministrazione di Falck Renewables SpA, nonché Presidente del Comitato Risorse Umane e membro del Comitato Controllo e Rischi. Dal 2014 fa parte del Consiglio Direttivo di Asstel e della Giunta di Unindustria. Laureata in Lettere presso l’Università di Bologna, ha conseguito nel 2005 il certificato di Professional Counselling e nel 2011 l’Executive Master in Senior HR Management presso la SDA Bocconi. Dal 2010 è membro di AssoCounseling.
Pietro Cassani
Pietro Cassani
È Amministratore Delegato di Marchesini Group SpA. Dopo la laurea in Ingegneria Meccanica all’Università di Bologna e un Master in Business Administration alla SDA Bocconi, inizia la carriera alla Sacmi di Imola. Successivamente è stato Consigliere Delegato alla Ceramiche Atlas Concorde, Amministratore Delegato e Direttore Generale della System Group di Fiorano Modenese. Dal 2009 al 2016 è Direttore Generale del Gruppo Sacmi, multinazionale nei settori delle macchine per Ceramics, Packaging (Beverage e Closures&Containers), Food e Automation. È Presidente di ACIMAC, l’Associazione Costruttori Italiani di Macchine e Attrezzatura per la Ceramica. È consigliere di amministrazione di BPER Banca e del Centro di Ricerca e Innovazione Tecnologica (CRIT) di Vignola (MO).
Guido Corbetta
Guido Corbetta
È Professore ordinario di Corporate Strategy e titolare della Cattedra “AIdAF-EY di Strategia delle Aziende Familiari. In memoria di Alberto Falck” presso l’Università Bocconi, dove è stato anche Prorettore e Dean fondatore della Bocconi Graduate School. È fondatore e Direttore Scientifico dal 2009 del più importante osservatorio italiano sulle aziende familiari (quasi 10.000 gruppi) sostenuto da AIdAF, UniCredit, Camera di Commercio di Milano, Borsa italiana e Fondazione Angelini. Da quasi trent’anni studia le imprese familiari e ha pubblicato, tra l’altro, i libri “Le aziende familiari. Strategie per il lungo periodo”, e “Strategies for longevity in family firms: A European perspective”. Ha pubblicato su diverse riviste internazionali, tra le quali: Entrepreneurship Theory and Practice, Family Business Review, Journal of Business Venturing, Journal of Corporate Finance, Journal of Management Studies, Strategic Management Journal. È membro di Editorial Board delle riviste Family Business Review e Journal of Management Studies; fellow di IFERA (International Family Enterprise Research Academy); fellow del centro CRIOS (Center for Research, Innovation and Strategy) dell’Università Bocconi. È Presidente del Consiglio di Amministrazione di Vitale Barberis Canonico, Vice Presidente di Falck Renewables, Consigliere di De Agostini, Fimag (Guzzini), Fontana Finanziaria, Frescobaldi, Ponti, Villa d’Este e di altre medie imprese familiari italiane. È partner fondatore e Amministratore Delegato di Partners SpA, società di consulenza di direzione, di consulenza professionale e di M&A. Collabora con AIdAF sin dalla sua fondazione.
Francesca di Carrobbio
Francesca di Carrobbio
Nata a Losanna nel 1961, Francesca di Carrobio vive e studia in Belgio dove si laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Entra in Hermès nel 1987, anno dell’apertura del primo flagship store a Milano, evento che segue come Responsabile Ufficio Stampa della filiale italiana. Nel 2000 diventa Direttore della Comunicazione di Hermès Italie, cui segue, nel 2004, la nomina a capo della filiale, di cui diventa Amministratore Delegato. Francesca di Carrobio consolida il rapporto storico che lega da quasi 50 anni Hermès al territorio italiano attraverso la creazione di una rete distributiva di 11 boutique dirette e 8 concessionari. Oggi i dipendenti diretti di Hermès Italie sono 110, per lo più donne. Triplicato il fatturato della filiale italiana – diventata la più importante in Europa dopo la Francia – nel 2010 viene nominata Direttore Generale delle filiali di Grecia e Turchia di Hermès International. Francesca di Carrobio è anche membro del Consiglio di Civita, associazione attiva nella promozione dei beni e delle attività culturali, membro del Consiglio del Museo Poldi Pezzoli di Milano e di Indicam, Istituto creato da Centromarca per la lotta alla contraffazione.












Enrico Falck
Enrico Falck
Nato a Milano nel 1975, ha conseguito il Diploma in Marketing e Finanza presso la European Business School di Milano nel 2000. Ha frequentato successivamente il Master in Piccole Imprese presso l’Università Bocconi. Fino al 2003 ha svolto la propria attività nel settore economico-finanziario presso alcuni gruppi industriali italiani e società di consulenza (Medinvest SpA, Gruppo Pandolfo e McKinsey & Company). Dal 2001 svolge la propria attività nel Gruppo Falck: dal 2004 al 2006 ha collaborato all’interno del team project finance sui progetti WtE; dal 2006 al 2009 è stato Project Developer dei progetti Biogas in Falck Renewables SpA. È attualmente Presidente di Falck SpA e Falck Energy SpA.
Farhad Forbes
Farhad Forbes
He is Co-Chairman of Forbes Marshall, which is one of India’s leading companies in the fields of steam engineering, energy conservation, utilities management, and industrial process automation and control. Mr. Forbes received his BS in 1977 and a MS in electrical engineering in 1979 from Stanford University. He received a MS in Management in 1991 from the Sloan Master’s Program at the Stanford Graduate School of Business. He is Vice-Chairman of the Board of Family Business Network International (FBN), Chairman of the Confederation of Indian Industry’s (CII) National Task Force on Affirmative Action and chairs the Working Group on Integrity and Transparency in the Healthcare sector. Mr. Forbes is a member of the Advisory Council, Graduate School of Business at Stanford University, and a member of the Advisory Board of the MSx Program (formerly the Sloan Master’s Program) at Stanford Graduate School of Business. He is a recipient of the Sloan Distinguished Alumni Service Award.
Gabriele Galateri di Genola
Gabriele Galateri di Genola
È Presidente di Assicurazioni Generali SpA e dell’Istituto Italiano di Tecnologia. Dopo il conseguimento del Master of Business Administration presso la Business School della Columbia University, inizia la carriera professionale nel 1971 nella Direzione Centrale del Banco di Roma; successivamente, dal 1974 al 1976 è nel Gruppo Saint Gobain. Nel 1977 entra in FIAT SpA dove assume incarichi di crescente responsabilità fino a diventare Direttore Finanza. Nel 1986 è nominato Amministratore Delegato di Ifil SpA e nel 1993 diventa anche Amministratore Delegato e Direttore Generale di IFI, incarichi che manterrà fino al 2002, quando viene nominato Amministratore Delegato di FIAT SpA. Dall’aprile 2003 al giugno 2007 è Presidente del Consiglio di Amministrazione di Mediobanca SpA e da dicembre 2007 ad aprile 2011 è Presidente di Telecom Italia SpA. È membro non esecutivo del Consiglio di Amministrazione di Moncler SpA, Lavazza SpA, Fondazione Giorgio Cini Onlus, Edenred SA, oltre che Consigliere della Fondazione San Carlo. È membro inoltre del Global Advisory Council di Bank of America Merrill Lynch, del International Board of Overseers della Columbia Business School e del European Advisory Board di Temasek. È Cavaliere del Lavoro dal 1999 ed è stato insignito dell’onorificenza della Legion d’Onore.
Giulia Guffanti
Giulia Guffanti
Laureata in Discipline Economiche e Sociali presso l’Università Bocconi di Milano, entra a far parte dell’Ufficio Studi della società McKinsey & Co, dove si occupa di Istituzioni Finanziarie. Nel 2002 frequenta un Master in Business Administration presso l’Università INSEAD nel Campus di Singapore. Dal 2003 al 2007 lavora come consulente strategico per una società di consulenza specializzata nel settore farmaceutico. Dal 2008 è Direttore Finanziario di Dynamo Camp e delle Società del Gruppo Dynamo.






















Janine Händel
Janine Händel
She joined the Roger Federer Foundation in 2010, seven years after its inception. She describes the Foundation as a small‐to‐medium sized operation, which is still only at the beginning of its journey. Through her leadership and professional approach, the Foundation has transformed itself from a straightforward donation charity to an ambitious impact oriented and professional operation close to its heart. She served for eight years as a Swiss diplomat with a focus on conflict transformation and human rights and holds a doctor in law. She describes herself as a “naïve optimist”, believing that things can only change for the better, and has devoted her professional life to humanitarian causes across the world. As a Board member of the Swisscross Foundation she combines her experience in conflict transformation with her knowhow in good governance and community development.
Pierluca Impronta
Pierluca Impronta
Imprenditore, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo MAG-JLT SpA, controllato dalla sua famiglia con quota di maggioranza. Laureato in Economia e Commercio all’Università Federico II di Napoli. Dal 1990 riveste incarichi di responsabilità e dal 1994 è Presidente Esecutivo del Gruppo Marine&Aviation, società di brokeraggio assicurativo tra le più antiche in Italia. Fondata nel 1978 e accreditata pochi anni dopo quale Correspondent e Coverholder dei Lloyd’s di Londra, nel 1993 costituisce la Marine Aviation & General (London) Ltd. (Lloyd’s Broker) divenendo così la prima società italiana ad avere accesso diretto al mercato dei Lloyd’s di Londra attraverso una sua controllata. Dal 1994 opera anche come broker di riassicurazione. Nel 2011 dà avvio alla nascita del Gruppo MAG-JLT, società italiana di brokeraggio assicurativo e riassicurativo, efficace combinazione tra la trentennale esperienza di Marine&Aviation con l’operatività internazionale di JLT-Jardine Lloyd Thompson-Group, presente in oltre 135 Paesi.
Thomas Ingelfinger
Thomas Ingelfinger
Nato a Stoccarda nel 1960, dopo gli studi in Germania, Stati Uniti e Francia entra nel 1986 in Beiersdorf AG, azienda familiare con sede ad Amburgo, che elenca tra i suoi marchi Nivea, La Prairie, Labello, Eucerin e Tesa. Durante i trentun anni in Beiersdorf ha lavorato tre anni in Francia, cinque in Inghilterra e dieci in Italia, a Milano. È attualmente membro dell’Executive Board di Beiersdorf AG ed è responsabile per l’Europa. È altresì membro dei Consigli di Amministrazione di alcune importanti aziende familiari. Nel 2015 ha scritto insieme al Professor Peter May il libro “Le aziende Familiari: strategie per il successo”, edito da Hoepli.
Valentina Marchesini
Valentina Marchesini
È laureata in Scienze della Formazione all’Alma Mater Studiorum di Bologna. Fa parte della terza generazione di Marchesini Group SpA, di cui è Direttore delle Risorse Umane. Dal 2011 al 2013 è stata Vice Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria Bologna. È Presidente del Comitato Promotore per il 40° anniversario della Fondazione ANT, che si occupa di assistenza domiciliare ai malati oncologici. Siede nel consiglio di indirizzo della Fondazione ITS Maker, che si occupa di formare figure professionali adeguate al mondo della meccanica di oggi. Dal giugno 2013 è Presidente degli Amici del Museo del Patrimonio Industriale di Bologna e dal 2015 è membro del Consiglio di Territorio Centro Nord di UniCredit.










Marco Mazzucchelli
Marco Mazzucchelli
Managing Partner del Transaction Advisory Services per l’Area Mediterranea di Ernst & Young, multinazionale leader nella consulenza finanziaria e revisione contabile a livello mondiale, presente in più di 150 paesi. Laureato in Economia presso l’Università Cattolica di Milano, MBA all’Università Bocconi, è inoltre Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti. Ha un’esperienza ventennale in operazioni di finanza straordinaria, tra le quali acquisizioni, fusioni e/o ristrutturazioni.
Carlo Moser
Carlo Moser
È Direttore Generale di Friulia dal 2014. Ha svolto la propria carriera prevalentemente nel settore del private equity quale partner dei fondi Investitori Associati, affiancando numerose PMI italiane nel loro percorso di sviluppo. Precedentemente ha lavorato nell’investment banking presso Goldman Sachs e come docente di Economia presso il Politecnico di Milano. Si è laureato in Economia Politica all’Università Bocconi ed ha ottenuto un dottorato in finanza pubblica dall’Università di Pavia.
Mattia Noberasco
Mattia Noberasco
Nato a Genova nel 1977, si è laureato in Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Pavia. Nel 2006 ha conseguito il Master in Strategia Aziendale (MISA) presso la SDA Bocconi di Milano. Nel 2004-2005 ha lavorato presso l’azienda di famiglia, Noberasco SpA, come assistente al direttore Supply Chain, seguendo specificatamente il progetto di riorganizzazione della logistica distributiva. Nel febbraio 2007 diventa responsabile IT e Supply Chain di Noberasco SpA. Dal 2007 al 2012 ha ricoperto la carica di Amministratore Delegato di Agri Food Srl, società del gruppo Noberasco che racchiudeva tutte le attività di Operations. Nel 2011 è stato nominato Direttore Generale di Noberasco SpA e nel 2013 è stato eletto Presidente dei Giovani dell’Unione Industriali di Savona. Da maggio 2016 è Amministratore Delegato di Noberasco SpA.
Luigi Paro
Luigi Paro
Laureato in ingegneria elettronica all’Università di Padova, è Amministratore Delegato di Spencer Stuart Italia e consulente all’interno delle Practice Industrial ed Energy. Prima di entrare in Spencer Stuart è stato CEO di Gewiss e Nice, aziende leader nel settore dei prodotti a bassa tensione e dell’home automation. In Nice, società quotata presso Borsa Italiana, ha supervisionato e coordinato numerose operazioni di merger and acquisition dalla fase di negoziazione a quella di integrazione della neo-acquisita società all’interno della cultura aziendale. Ha inoltre ricoperto importanti ruoli chiave all’interno di diverse società operanti in ambito industriale ed è stato Direttore Generale di Sipa – Zoppas Industrial Group e Presidente del Gruppo Berchi. Precedentemente è stato Direttore Sales & Marketing di una Business Unit di Iveco – Fiat Group, azienda leader a livello internazionale nello sviluppo, produzione, vendita e assistenza di una vasta gamma di veicoli industriali.
Bruno Pavesi
Bruno Pavesi
Laureato in Economia e Commercio presso l’Università Luigi Bocconi, è Consigliere Delegato dell’Università Commerciale Luigi Bocconi e Presidente MISB – Bocconi Mumbai International School of Business. Inoltre, è Presidente Ariston Cavi SpA, Consigliere Sacchi SpA, Consigliere SIT La Precisa SpA, Consigliere Fondazione Accademia Teatro alla Scala. In precedenza è stato Amministratore Delegato e Direttore Generale BTicino SpA e Responsabile Mondo del marchio BTicino, Presidente Legrand SpA, Presidente Gruppo Zucchini e EDM, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Cluster Sud Europa Gruppo Bull SpA, Amministratore Delegato e Direttore Generale Honeywell Information Systems Italia. È stato membro del Consiglio di Amministrazione di Ansaldo STS, Datamagement, Reno de Medici, Fiscambi Factory, Cartiera Binda. Ha ricoperto i seguenti incarichi istituzionali: Presidente Fiera Milano Tech, Presidente Intel, Vice Presidente ANIE, Presidente ASSINFORM, Membro della Camera di Commercio Italo – Francese, Membro del Consiglio di Assolombarda, Membro del Consiglio dell’Unione Industriali di Varese, Proboviro di Confindustria.
Edoardo Roncadin
Edoardo Roncadin
È il fondatore di bofrost* Italia e Presidente del suo consiglio di amministrazione dal 1987. Chiamato dal fondatore di bofrost*, Josef H. Boquoi, a gestire il passaggio generazionale, da quattro anni è al timone del gruppo tedesco presente in 12 Paesi europei, che conta 1,2 miliardi di ricavi con oltre 10mila dipendenti e circa 5 milioni di clienti. Presidente e azionista dell’azienda pordenonese che porta il suo cognome, la Roncadin SpA con sede a Meduno, possiede oltre 50 anni di esperienza professionale nel mondo dell’industria alimentare.
Dario Roncadin
Dario Roncadin
Rappresenta la seconda generazione di Roncadin SpA, l’azienda fondata dal padre Edoardo Roncadin assieme ai fratelli. Nato in Germania, cresciuto fra i profumi delle aziende di famiglia e da sempre appassionato di enogastronomia, dopo l’esperienza gestionale maturata nel settore vitivinicolo e in società di servizi avanzati per il web, nel 2008 decide di raccogliere la sfida ed assume la carica di Managing Director di Roncadin SpA. Da otto milioni di fatturato, grazie alla concentrazione verso i mercati esteri, all’innovazione di prodotto ed all’attento utilizzo di risorse energetiche rinnovabili, Roncadin assume la regia di un incremento costante, fino a raggiungere la quota di 94 milioni nel 2016. Attualmente nella sede di Meduno (PN) lavorano 508 persone e vengono prodotte circa 500.000 pizze al giorno.
Marco Russomando
Marco Russomando
Avvocato e business coach, si occupa di risorse umane dal 1996, prima come consulente di imprese italiane ed estere (ECA International, PWC ed Ernst & Young) e dal 2006 nel Gruppo UniCredit. Nel Gruppo UniCredit ha avuto modo di seguire diverse aree della funzione HR tra cui talent acquisition, development, HR management, global mobility e benefit & welfare. Attualmente è Head of Talent Acquisition and Development. Dal 2014 al 2016 è stato membro del CdA di UniCa la cassa di assistenza sanitaria del Gruppo UniCredit e continua a collaborare, come professore a contratto pro bono, con l’Università Cattolica di Milano.















Carlo Salvato
Carlo Salvato
È Professore ordinario di Strategia delle Aziende Familiari presso l’Università Bocconi di Milano, dove è Direttore del corso di laurea in Economia Aziendale e Management. Ha ricevuto un PhD in imprenditorialità e gestione delle imprese familiari presso la Jönköping International Business School, Svezia, e un PhD in Management presso l’Università Bocconi. I suoi interessi di ricerca e professionali si concentrano sulla strategia delle imprese familiari e sullo sviluppo delle loro competenze strategiche e organizzative. È Vice-Chair del Board of Directors del Family Firm Institute di Boston, per il quale è anche responsabile dei corsi rivolti alla formazione di consulenti e advisor per le imprese familiari. È inoltre Past-Chair della divisione imprenditorialità dell’Academy of Management ed è stato Associate Editor della rivista Family Business Review.
Fred R. Sasser
Fred R. Sasser
Sasser Family Holdings is a 5th generation family-held transportation asset services and management company. Through its various businesses, the company leases railway rollingstock, automobiles and light trucks, and ground support equipment in North America and Australia, as well as provides repair and technology services around the assets. Headquartered outside of Chicago, the company is currently in its 89th year of operation. The company’s success is based on the foundation values of the highest level of customer service, integrity, teamwork and continuously seeking ways to add value. After 36 years as CEO, Fred has recently transitioned up to Executive Chairman. The company remains 100% owned by Sasser family members, all direct descendants or inlaws of the founder, Fred H. Sasser. Fred R. Sasser was born in Chicago, Illinois, and received a BS in Mechanical Engineering from Purdue University in 1972. Starting with subsidiary Chicago Freight Car Leasing in 1973, he served in roles from engineering to sales to fleet management until assuming the position of President in 1981, and Chairman in 1983.
Giovanni Soldini
Giovanni Soldini
Nasce a Milano nel 1966 e comincia a navigare in barca a vela da bambino. Ha alle spalle più di vent’anni anni di regate oceaniche, tra cui due giri del mondo in solitario (una vittoria ed un secondo posto), sei Québec-Saint Malo (una vittoria nella categoria monoscafi), sei Ostar (due vittorie nella classe 50 piedi e classe 40 piedi), tre Jacques Vabre (una vittoria nella classe 40 piedi) e più di 40 transoceaniche. Nel 2013 batte il record New York-San Francisco, la Rotta dell’Oro, percorrendo le 13,225 miglia di distanza in soli 47 giorni. A gennaio 2014 si aggiudica il record di velocità della Cape2Rio 10 giorni e 11 ore da Cape Town a Rio de Janeiro. Nel 2015 stabilisce il Record di velocità sulla tratta San Francisco–Shanghai, percorrendo la distanza in 21 giorni e 19 ore. Nel dicembre 2015 arriva quarto con il monoscafo Maserati VOR70 alla 71a edizione della Rolex Sydney Hobart Yacht Race, una delle più dure regate storiche internazionali, percorrendo le 628 miglia che separano l’Australia dalla Tasmania in 2 giorni, 22 ore, 54 minuti, 33 secondi. Dal 2016 Soldini ed il suo Team sono a bordo di Maserati Multi70, un trimarano di 70 piedi (21,2 metri), molto performante ed in grado di volare e raggiungere elevate velocità, con il quale hanno vinto la Rolex Middle Sea Race e sono arrivati secondi alla nona edizione della RORC Caribbean 600 Race. Ultimo risultato sportivo a luglio 2017: il terzo posto alla Transpac Race, regata di 2.636 miglia da Los Angeles a Honolulu, durata quattro giorni e mezzo.
Manuela Soncini
Manuela Soncini
Laureata in Economia e Commercio e successivamente in Giurisprudenza, entra in PricewaterhouseCoopers come revisore. Nel 1997 lavora per Deutsche Bank in amministrazione. Nel settembre del 1999 entra in ING Group come Responsabile Ufficio Fiscale. Nel 2002 è in Antonveneta ABNAMRO Bank come Responsabile Financial Planning della clientela Private Banking. Attualmente lavora in UniCredit, ricoprendo la carica di Responsabile Wealth Advisory, struttura dedicata alla consulenza non finanziaria per la clientela del private banking e di Cordusio SIM. È membro dei Consigli di Amministrazione di Cordusio Società Fiduciaria per Azioni.






















Maurizio Tamagnini
Maurizio Tamagnini
Da aprile 2016 Amministratore Delegato di FSI, società promotrice di un Fondo da 2 miliardi di Euro, dedicato a investimenti in società leader del Made in Italy di mediogrande dimensione con significative prospettive di crescita. Da luglio 2017 Vice Presidente del Consiglio di Sorveglianza di STMicroelectronics N.V., azienda leader nel settore dei semiconduttori quotata alla Borsa di Milano, New York e Parigi. Dal 2011 al 2016 Amministratore Delegato di Fondo Strategico Italiano. Dal 2013 al 2016 Presidente della Joint Venture tra Fondo Strategico Italiano e Qatar Holding (IQ Made in Italy Investment Company) con dotazione di capitale di 2 miliardi di Euro per investimenti nei settori Alimentare e Distribuzione, Moda e Articoli di Lusso, Arredamento e Design, Tempo Libero, Turismo e Lifestyle. Membro dell¹International Advisory Board di Russian Direct Investment Fund. Laurea in Economia Monetaria Internazionale conseguita presso l’Università Bocconi di Milano. Studi di specializzazione presso Rensselaer Polytechnic Institute Troy, New York, USA.
Alberto Vacchi
Alberto Vacchi
È nato a Bologna nel 1964. Laureato in Giurisprudenza, dal 1996 ricopre la carica di Amministratore Delegato di IMA SpA e dal 2007 è anche Presidente del Consiglio di Amministrazione. È membro della Giunta Nazionale e Regionale di Confindustria. È Presidente di Confindustria Emilia Area Centro; l’associazione è stata costituita il 3 maggio 2017 e rappresenta più di 3.000 imprese. Alberto Vacchi è stato eletto Presidente di Confindustria Emilia Area Centro per il primo biennio.
Elena Zambon
Elena Zambon
Laureata in Economia Aziendale all’Università Bocconi. Per Citibank N.A. ha seguito gli investitori esteri sul mercato italiano e, successivamente, i WCG – World Cooperation Group. Nel 1994 fonda il Family Office della famiglia Zambon, che nel 2000 si trasforma in Multi Family Office, dando vita a Secofind. Presidente di Zambon SpA, multinazionale farmaceutica, Vice Presidente della chimica Zach e Consigliere di Zambon Company, la holding di gruppo. È componente del Consiglio di Amministrazione di UniCredit, di Ferrari SpA e di IIT-Istituto Italiano di Tecnologia; già componente del CdA di Italcementi SpA, del Fondo Strategico Italiano, di Akros Finanziaria SpA e Salvagnini SpA. È Presidente di AIdAF – Associazione Italiana delle Aziende Familiari – e Board Member di FBN – Family Business Network. Vice Presidente e componente del Comitato Esecutivo di Aspen Institute Italia e del Campaign Board di Bocconi. È Cavaliere del Lavoro e nel 2010 ha ricevuto il premio “Imprenditore Olivettiano” ed il premio “Marisa Belisario”. Nel giugno 2017 Elena Zambon è stata nominata Vice Presidente di Assolombarda con delega alla Ricerca e Open Innovation, Scienze della Vita, EMA e Technopole.